Referendum, l’opzione del voto in Italia per gli italiani residenti all’estero

3 Febbraio 2020

Per il Referendum del 29 marzo 2020: «Approvate  il  testo  della  legge  costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” i cittadini italiani residenti all’estero possono fare richiesta per votare in Italia entro l’8 febbraio.
L’opzione del voto in Italia dovrà essere presentata all’Ufficio consolare della circoscrizione di residenza dell’elettore.
Per altre info e tutti i dettagli: https://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/retediplomatica/referendum-per-italiani-all-estero-due-opzioni-di-voto.html