Censimenti permanenti

2 novembre 2018

 

Nel 2018 l’Istat dà il via al Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileverà con cadenza annuale le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Nel 2018 l’Istat dà il via al Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileverà con cadenza annuale le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

Il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni rientra in un piano più generale dell’Istat che chiude con i censimenti del 2010-2011 una fase della storia della statistica pubblica caratterizzata da censimenti generali con cadenza decennale.

Analogamente la strategia dei censimenti permanenti verrà estesa anche alle aree tematiche: imprese, istituzioni non profit e istituzioni pubbliche, agricoltura (a partire dal 2021).

Il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni non coinvolge tutte le famiglie italiane, ma ogni anno un campione di esse: circa un milione e 400 mila famiglie, residenti in 2.800 comuni italiani.

Il Comune di Grosseto rientra fra quei comuni che verranno interessati dalla rilevazione ogni anno.

Lo scopo del Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni è quello di aumentare la quantità e qualità delle informazioni e di ridurre il fastidio statistico sui cittadini e i costi complessivi.

Per approfondimenti consultare la sezione web del sito Istat dedicata al Censimento Permanente della Popolazione.

Nell’ambito delle attività relative al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, il Comune di Grosseto ha approvato due graduatorie:

la prima finalizzata al conferimento di incarichi di rilevatore al personale dipendente a tempo indeterminato del Comune di Grosseto (Determinazione Dirigenziale n.1291 del 15/06/2018);
la seconda finalizzata al conferimento degli incarichi di rilevatore esterno (Determinazione Dirigenziale n.1470 del 10/07/2018).
Il disegno delle indagini campionarie previste nell’ambito del Censimento Permanente si articola in due differenti rilevazioni: areale e da lista.

Tutte le informazioni raccolte con le due rilevazioni devono far riferimento alla data del 7 ottobre 2018.

Per la Rilevazione Areale (A) sono previste tre diverse fasi:

Attività

Periodo

ricognizione preliminare dell’area di rilevazione e verifica del territorio

1 – 12 ottobre

rilevazione porta a porta

13 ottobre – 11 novembre

verifica della lista di individui

12 – 25 novembre

Per la Rilevazione da Lista (L) sono previste due diverse fasi:

Attività

Periodo

restituzione dei questionari via Internet

8 ottobre – 7 novembre

restituzione dei questionari e recupero delle mancate risposte

8 novembre – 20 dicembre

A partire dal giorno 8 ottobre 2018 sarà attivato il Centro Comunale di Raccolta presso gli uffici di via Ginori 43 al secondo piano, raggiungibile anche telefonicamente al numero 0564/488711.