Canone unico dal 2021: occupazioni suolo pubblico

Con Deliberazione di Consiglio Comunale n.110 del 30/11/2020 è stato deliberato che la scadenza del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria per l’anno 2021 sarà:

  • 31 agosto per importi fino a €. 250,00
  • 31 agosto – 30 settembre – 31 ottobre – 30 novembre per pagamenti superiori a €. 250,00

Canone Unico dal 2021

Il 1 gennaio 2021 è entrato in vigore il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria in sostituzione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), dell’imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e dei diritti sulle pubbliche affissioni (DPA).

Relativamente all’occupazione di spazi ed aree pubbliche il canone è dovuto per l’occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico, con esclusione dei balconi, verande, bow-windows e simili infissi di carattere stabile, nonché le occupazioni sottostanti il suolo medesimo, comprese quelle poste in essere con condutture ed impianti di servizi pubblici gestiti in regime di concessione amministrativa.

Il canone è dovuto dal titolare dell’autorizzazione o della concessione ovvero, in mancanza, dal soggetto che effettua l’occupazione in maniera abusiva e nel caso di una pluralità di occupanti di fatto, gli stessi sono tenuti in solido al pagamento del canone.

Nel caso di occupazioni di suolo con passi o accessi carrabili, il canone è dovuto dal proprietario/proprietari o dal titolare/titolari di un diritto reale di godimento sull’immobile a cui il passo stesso è a servizio. In caso di occupazione non regolarmente concessionata, il canone è comunque dovuto dai suddetti soggetti.

Per ottenere la concessione è necessario presentare la domanda utilizzando il modulo predisposto dall’Ufficio (scaricabile dall’area “Modulistica” in fondo alla pagina).

La domanda va presentata al Servizio Servizi al cittadino ufficio suolo pubblico, inviandola all’indirizzo PEC comune.grosseto@postacert.toscana.it oppure per i soggetti che non hanno l’obbligo di PEC all’indirizzo email ufficio.tosap@comune.grosseto.it

Il canone è calcolato in base alla superficie occupata, alla durata e tipologia dell’occupazione e alla tariffa riferita alla categoria viaria cittadina.

Normativa di riferimento
Le tariffe


Allegati
ThumbNome fileKBUltima mod.
thumbnail tariffe_suolo_pubblico_2021.pdf12022/01/2021
12:28