Pubblico spettacolo e trattenimento

(da presentare tramite Sportello Suap on line)

  • Scia pubblico spettacolo e intrattenimento per attività che terminano entro le ore 24 del giorno di inizio e con una capienza massima dell’area/luogo dell’evento non superiore a 200 persone (ivi compresi artisti, operatori e addetti alla vigilanza)
  • Autorizzazione attività di pubblico spettacolo e intrattenimento per attività che superano le ore 24 del giorno di inizio e/o che prevedono una capienza superiore a 200 persone
  • Autorizzazione permanente per l’esercizio di attività di pubblico spettacolo e intrattenimento
  • Funzioni di segreteria della commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo
Normativa
  • T.U.L.P.S. – R.D. 773/1931 – artt. 68 e 80
  • Regolamento di attuazione del T.u.l.p.s. – R.D. 635/1940 – artt. 141, 141bis e 142
  • Regolamento per l’istituzione, l’organizzazione e il funzionamento della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo – C.C.V.L.P.S. (D.G.C. 712 del 27.11.2007)
  • Decreto Ministero dell’Interno 18 marzo 1996 – Norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi
  • Decreto Ministero dell’Interno 19 agosto 1996 – Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, Costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo
  • Art. 4 D.P.R. 311/2001 “Regolamento per la semplificazione dei procedimenti relativi ad autorizzazioni per lo svolgimento di attività disciplinate dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza”
  • Regolamento per lo svolgimento di attività di spettacolo e intrattenimento negli esercizi di somministrazione (D.C.C. 87 del 09.07.2010 e s.m.i.)
  • Circolare Ministero dell’Interno del 18.07.2018 – Modelli organizzativi e procedurali per garantire alti livelli di sicurezza in occasione di manifestazioni pubbliche – Direttiva
  • D.G.R. Toscana n. 149 del 23/02/2015
Documenti da presentare
  • modello autorizzazione (M105) oppure modello SCIA (M109)
  • modello tecnico Manifestazioni Temporanee
  • relazione tecnica art. 80 tulps
  • planimetria quotata del luogo dell’evento
  • relazione sulle misure di safety & security
  • segnalazione evento al 118
  • certificati di idoneità statica delle strutture e di conformità degli impianti
  • titolo per occupazione del luogo
  • autorizzazione/nulla osta ufficio ambiente ai fini acustici
  • autorizzazione/nulla osta ufficio ambiente per eventi che coinvolgono animali
  • copia del piano di emergenza e attestato/i responsabile/i della sicurezza
  • per gli eventi con capienza superiore alle 200 persone occorre anche:
    • il pagamento dei diritti di segreteria (€ 150) previsti per la Commissione Comunale di Vigilanza L.P.S.
    • il pagamento dei diritti Asl (€ 259), previsti sia in caso di Commissione Comunale sia in caso di Commissione Provinciale di Vigilanza L.P.S.
  • (se ricorre il caso) dichiarazione situazione non mutata


Allegati
ThumbNome fileKBUltima mod.
thumbnail Modalità pagamento diritti ASL9822/10/2019
17:15
thumbnail Modalità pagamento diritti di segreteria12722/10/2019
17:15